Saturno: significato del pianeta nei dodici segni (parte I)

Saturno nei dodici segni zodiacali e nel Tema Natale

Saturno: qualità e caratteristiche

Saturno è il sesto pianeta del sistema solare e l’ultimo visibile ad occhio nudo. La sua lontananza dal Sole lo rende un pianeta freddo, contrapposto quindi alle qualità vitali dei luminari (Sole e Luna). Anche per questa ragione la sede di domicilio del pianeta (Capricorno e Acquario) è opposta a quella della Luna e del Sole. In astrologia ci si riferisce a Saturno come all’ astro malefico proprio per le caratteristiche anti-vitali di freddo e secchezza che dominando con rigore e severità lo scorrere del tempo e le prove da affrontare nella vita. Tuttavia, l’accezione superstiziosa di tale definizione è da considerarsi errata e fuorviante. Le caratteristiche di Saturno infatti sono universali e agiscono con lo scopo di portare ordine ed equilibrio nella vita dell’individuo. Un tale compito non può essere portato a termine senza difficoltà e fatica, specialmente laddove gli elementi di equilibrio risultano essere assenti, ed è questo il principale motivo per il quale gli effetti saturniani rimangono tra i più temuti in astrologia.

Saturno. oltre ad essere il pianeta più temuto e frainteso, suscita molta attenzione da parte di astrologi e appassionati alla materia. Per questo motivo abbiamo deciso di pubblicare una preziosa sintesi[1], suddivisa in tre pubblicazioni, del significato di Saturno nei dodici segni zodiacali, nelle Case e i suoi effetti in relazione agli aspetti astrologici nel Tema Natale.

Se vuoi sapere in quale segno si trova Saturno nel tuo Tema Natale mandaci una mail a info@ilcieloastrologico.it con la tua data, luogo e ora di nascita e te lo calcoliamo gratuitamente!

Saturno nei segni

Saturno rappresenta l’autorità, una sorta di padre interiore. Spesso, dall’alto del suo prestigio impone: “Non devi”, e finisce con l’inibire definitivamente l’individuo. In momenti come questi dobbiamo decidere di accettare quell’ordine oppure combattere. Quando questo processo è in atto acquistiamo fiducia in noi stessi, perchè abbiamo seguito una linea d’azione prudente; oppure regrediamo, perchè ci siamo opposti stupidamente e ciecamente a una sensibile voce interiore o perchè siamo sopraffatti dal rapporto con i genitori, dall’educazione e dall’ambiente. In altri momenti Saturno dice invece “Tu puoi”, e noi facciamo quello che sembra essere la cosa più giusta, difficile ma possibile.

Saturno in Ariete

L’energia positiva dell’Ariete è in totale disaccordo con la cautela e la limitazione di Saturno e nell’insieme i due non sono proprio dei felici compagni. L’individuo sarà da una parte molto forte, coraggioso e assertivo, dall’altra sarà inibito e persino debole. Dovrebbe sviluppare coscientemente un buon equilibrio che riesca a dominare i possibili estremismi di azione e inattività, cosicché l’energia dell’Ariete verrà usata con buonsenso e praticità. Nel momento in cui il soggetto entra in contatto con l’influenza di Saturno sarà determinato, tenace e in grado di affrontare le difficoltà; per non logorarsi nei periodi più impegnativi sarà bene utilizzare equamente l’energia fisica ed emotiva. Quando si rallenta il passo accade il contrario: si può creare stasi, irrequietezza e scontento. Bisognerebbe evitare qualunque tendenza alla depressione cambiando attività oppure praticando qualche sport, o frequentando una palestra, tutti ottimi antidoti. L’autorevole voce interiore può dar luogo a confusione e irrequietezza: spronerà da una parte all’azione, nonostante il soggetto sappia che sarebbe meglio non far nulla, e dall’altra minerà la fiducia in noi stessi.

Saturno in Toro

Qui la pazienza del Toro si unisce all’attenzione e alla cautela, che sono parte dell’influenza di Saturno. L’individuo sarà tollerante, lavorerà con assiduità e pazienza per perfezionare qualsiasi cosa abbia a che fare con lui. Comunque, la combinazione del lato del Toro più incline al piacere con la prudenza di Saturno (che troppo spesso si trasforma in avarizia e frugalità) può causare conflitti. Come è possibile allora trarre vantaggio da questa posizione? E’ fuori di dubbio che il soggetto sia ambizioso e voglia arricchirsi; del resto anche Saturno porta una tendenza alla scalata sociale nel contesto delle proprie ambiziose qualità. Ne risulta che questa posizione stimola un’ascesa continua (e senz’altro comoda) verso gli obiettivi da perseguire. Ma la voce interiore negativa di Saturno ci accuserà di essere stravaganti, di mangiare troppo e chiederà continuamente “Hai davvero bisogno di tutto ciò?”. L’individuo deve riuscire a spuntarla, ma anche imparare a godere il lato del Toro della posizione. Nell’insieme, se  la carta del cielo è estroversa nell’influenza quest’ultima non dovrebbe essere troppo pesante; se però il soggetto è timido e inibito tutto diventa più difficile, poiché ci sarà un senso di colpa ricorrente che va temprato da qualità più forti. In generale non è necessario giustificare il piacere: chi ha questa posizione lo deve imparare. Sono comuni cautela, pazienza, tenacia e a volte una disciplina molto rigida: i genitori con questa posizione, infatti, pur volendo dare il meglio ai propri figli tendono ad essere troppo severi con loro. Il modo in cui si esprimono le emozioni potrebbe essere inibito, sebbene l’individuo sia in genere molto gentile. Di solito l’utilità di un oggetto è preferita alla sua bellezza.

Saturno in Gemelli

L’abilità e la stabilità intellettuale sono accresciute in questa posizione, che spesso conferisce acume scientifico. Saturno in Gemelli è un meraviglioso fattore di supporto se il suo potenziale emerge in altre aree della carta del cielo, tuttavia non è di grande aiuto dal punto di vista della creatività, sebbene sia utile a coloro che hanno talento musicale. La mente risulta consolidata, e il soggetto è in grado di raggiungere una profonda imparzialità: non sarà di molte parole, a volte dirà una gran quantità di cose in pochissime frasi – l’effetto opposto della solita influenza dei Gemelli! I bambini con questa posizione potrebbero essere lenti nel parlare, ma i genitori non devono preoccuparsene: le capacità e lo spirito di osservazione dei loro figli sono forti, per cui non stanno perdendo niente. Se Saturno è in aspetto negativo con i pianeti personali o se il pianeta stesso è personalizzato di tanto in tanto può comparire un leggero impedimento nella parola. L’individuo dovrebbe prestare attenzione alle critiche che lo accusano di poca comunicatività, perchè potrebbe essere vero; può emergere anche una certa asprezza che spesso sconfina nel cinismo e nel sarcasmo. Ancora una volta il soggetto dovrebbe essere consapevole di queste caratteristiche e cercare di contrastarle affidandosi pienamente a quello che può essere un interessante e originale senso dell’umorismo. Se il soggetto riveste un ruolo d’autorità dovreste suggerire, con tatto, che può far sorgere incomprensioni qualora i suoi ordini fossero troppo bruschi. E’ necessario coltivare un pensiero positivo e una visione del mondo ottimistica se non sono presenti in altre aree del tema natale come per le influenze di Mercurio e Giove. L’autorevole voce interiore avrà da ridire, senza polemica e, nel momento in cui le opportunità si presentano e la fiducia in se stessi è in discussione, darà luogo a molte esitazioni.

Saturno in Cancro

Il bisogno di sicurezza a livello affettivo è molto forte e il soggetto tende a crearsi una stabile vita familiare. A questo proposito, indagare sulla famiglia di origine può fornirci delle risposte: un padre molto severo, privazione o tensioni che hanno fatto soffrire il soggetto. Se altrove nella carta del cielo è indicata una tendenza all’ansia questa posizione l’aumenterà; la visione del mondo è pessimistica, forse incline al sospetto e all’autocommiserazione ( molto probabile se la Luna è in aspetto negativo con Saturno). Di solito c’è scaltrezza, capacità di risparmiare e di guadagnare. Le caratteristiche sono la sicurezza negli obiettivi e la tenacia, ma è facile per l’individuo nascondersi nel proprio guscio, soprattutto quando viene provocato; quest’ultimo tratto può essere bilanciato dall’influenza di Marte o di Giove, specialmente se l’uno o l’altro di trovano in un segno di Fuoco e/o in buon aspetto. E’ necessario esprimere più liberamente le emozioni, poiché l’inibizione e la timidezza possono rappresentare problemi nei rapporti affettivi. L’autorevole voce interiore può minare in modo subdolo la fiducia in se stesso del soggetto quando desidera intraprendere azioni temerarie: “Se ti comporti così sai bene cosa succederà”. Ciò può derivare dall’aver subito, da bambino, dei ricatti affettivi e dovrà cercare di non riversare le reazioni sui figli.

Saturno in Leone

Sono presenti forza e volontà, determinazione, eccellente capacità organizzativa. L’individuo prenderà la vita molto seriamente; le fiere e calde qualità del Leone non emergeranno a meno che anche altri pianeti non occupino il segno, ma anche in questo caso Saturno rannuvolerà la solarità del Leone. I difetti peggiori sono autocrazia e una totale incapacità di accettare i propri limiti; spesso l’orgoglio precede pesanti cadute. Il soggetto si infliggerà autorestrizioni, forse per il bisogno di raggiungere una meta agognata: una volta decisa una linea d’azione non farà marcia indietro. Tuttavia le capacità di trarsi d’impaccio e di organizzare (con severa disciplina) gli altri specie nelle emergenze è eccezionale. Se espresse positivamente queste qualità sono ammirevoli; ma talvolta la lealtà è fuori luogo. Quando emerge il lato negativo di questa posizione la causa va ricercata nell’infanzia, forse vissuta nella più rigida disciplina: sarà difficile per il soggetto abbandonare questa radicata abitudine. Formalità e fermezza possono essere altre caratteristiche. L’autorevole voce interiore somiglierà forse a quella di una severa bambinaia, del direttore di una scuola, di un superiore che obbliga l’individuo a seguire una certa linea perchè questo ci si aspetta da lui, anche se sarebbe meglio rispondere in modo spontaneo ai bisogni, ai sentimenti e alle circostanze. Poichè Saturno governa le ossa, e il Leone la schiena e la spina dorsale, è suggerito al soggetti di fare attenzione a quest’ultima: è consigliabile star seduti bene alla scrivania e fare molto esercizio.

Saturno in Vergine

Qui è presente un’attitudine alla routine e all’attività pratica. E’ comune un senso del dovere cui l’individuo non si sottrarrà, poiché è normale, per la maggior parte di coloro che hanno Saturno in questo segno, lavorare molto e con metodo. Le caratteristiche della Vergine conferiscono cura per i dettagli e siccome Saturno incoraggia la cautela il soggetto è paziente e poco incline alle scorciatoie. Troviamo anche una prudenza e una modestia considerevoli. Di solito l’autostima è minacciata e questo causa timidezza soprattutto nelle persone giovani; anche in una carta del cielo esuberante e positiva l’individuo con Saturno in Vergine può essere di tanto in tanto timido. Se il soggetto comprende che questa posizione offre un punto d’appoggio, gli elementi inibitori possono essere contrastati e la cautela sarà usata in maniera positiva. Se l’individuo detiene una posizione di autorità c’è i rischio che egli possa allontanare i suoi dipendenti a causa di un’eccessiva severità. L’attitudine alla disciplina, il forte senso critico e l’amore per la perfezione gli farà raggiungere buoni standard e si aspetterà che gli altri facciano altrettanto. Eccellente! Ma a meno che lui non sia sensibile, gentile e non abbia senso dell’umorismo apparirà distante, freddo, sarcastico. Tutto ciò viene dalla voce interiore, la quale critica a ogni occasione corrodendo così l’autostima. E’ importante, inoltre, che il soggetto eviti il più possibile una certa tendenza all’ossessione, che può aumentare soprattutto sotto stress.

Saturno in Bilancia

Saturno è ben posizionato in Bilancia, dove sembra esserci una sottile armonia tra il segno e il pianeta. L’individuo ha un’enorme simpatia e comprensione per gli altri, è gentile e dotato di buonsenso, per cui i suoi consigli saranno pervasi da tatto e diplomazia.E’ di solito imparziale, ha un grande bisogno di lealtà, qualità tipica di ogni Bilancia. Se Saturno riceve aspetti negativi, in particolare dai pianeti personali, o forma una quadratura o una opposizione con l’Ascendente può manifestarsi intolleranza nei confronti del partner o dei colleghi, specialmente se Saturno è in VII o in X Casa. Se è in IV Casa può invece comparire una tendenza ad essere scontenti delle situazioni domestiche, e/o forse un desiderio di cambiare abitazione. A dispetto del grande desiderio di avere un rapporto affettivo fisso, quest’ultimo viene a volte evitato o sacrificato, forse per inibizione sessuale o per incapacità di esprimere liberamente le emozioni: tutte scuse perchè il problema ha radici senz’altro più profonde. L’autorevole voce interiore di Saturno in questo segno affilerà la coscienza dell’individuo fino a destare un colpevole senso di pudore: “Se farai ciò, mi tratterai molto male dopo tutto quello che ho fatto per te. Sei egoista non ti perdonerò mai”. Il soggetto potrebbe avere un genitore che non era mai soddisfatto del suo operato.

Saturno in Scorpione

Qui Saturno dà un elemento di intensità cupa, depressa, che si farà sentire persino in temi di nascita dove compaiono indicazioni che mostrano estroversione ed entusiasmo. E’ presente una forte determinazione, con un’energia emotiva generosamente spesa per obiettivi raggiungibili. Una della qualità più notevoli di questa posizione è un eccellente e acuto senso degli affari. Di solito, insieme a un meraviglioso senso dell’umorismo troviamo una certa pesantezza: a dispetto della proverbiale cautela di Saturno lo Scorpione sa come vivere e godere della buona tavola. Alcune di queste caratteristiche sono senz’altro presenti nel soggetto, soprattutto se l’amore per il piacere è dichiarato altrove nella carta del cielo (in particolare dalla posizione di Venere e di Giove). Dal lato negativo possono emergere tendenze ossessive che rischiano di trasformarsi in crudeltà. Purtroppo a volte troviamo questa vena e, una volta stabilito l’obiettivo, l’individuo può essere spietato: se pensate che ciò sia possibile è bene cercare di coltivare simpatia e considerazione verso gli altri. Il soggetto porterà a termine tanto duro lavoro poiché un coinvolgimento emotivo nella professione spesso è essenziale: benché la motivazione di base sia quella di far soldi, questa sarà sufficiente a mettere l’individuo sulla strada del successo. La vita sessuale sarà complessa: talvolta la piena espressione risulta inibita e quindi il soggetto non si sente soddisfatto. Oppure può accadere che la voce interiore instilli gelosia e invidia, e se l’individuo non la combatte con le unghie e con i denti avrà ripercussioni piuttosto negative sulla personalità e forse anche sul suo benessere fisico.

Saturno in Sagittario

Giove e Saturno sono pianeti polari in quanto Giove rappresenta l’espansione e Saturno la restrizione; sembrerebbe dunque che Saturno non sia ben piazzato in Sagittario, tuttavia da qui può trasudare molta positività. Saturno intensifica la concentrazione e stimola il desiderio di studiare, cosicché il potenziale intellettivo risulta pienamente sviluppato. La visione del mondo è filosofica, e per alcuni versi i bambini con questa posizione hanno una testa vecchia su spalle giovani. Onestà e rettitudine sono accresciute in questa posizione. Qui troviamo inoltre capacità di parlare e di esprimere apertamente e proprie opinioni, anche quando non trovano il consenso degli altri. Ma le sfide generano spesso conflitti: da una parte ci sarà il desiderio di accettare e di procedere coraggiosamente verso quanto ci si è proposto; dall’altra, cautela e un certo timore possono frustrare il desiderio, cosicché l’entusiasmo del Sagittario non arriva alla sua piena espressione. Per stabilire se sarà il Sagittario o Saturno a spuntarla guardate gli aspetti del pianeta: nel caso siano positivi, e la carta del cielo evidenzia molti segni di Fuoco e di Aria, non si riuscirà a trattenere l’individuo; se il tema mostra un soggetto timido e sensibile, allora dominerà senz’altro la cautela di Saturno. Qui la voce interiore sarà schietta.

Saturno in Capricorno

Poiché Saturno è il governatore del Capricorno, il pianeta esprime il massimo della sua potenza in questo segno, a meno che non sia personalizzato, in qual caso l’esperienza risulta raddoppiata.Quasi sempre troviamo cautela, determinazione, ambizione e capacità pratiche. Talvolta l’individuo farà troppi sacrifici personali per raggiungere gli obiettivi: il padre, instancabile lavoratore, trascorrerà molte ore in ufficio, portandosi il lavoro a casa e riservandosi pochissimo tempo per rilassarsi o divertirsi con i bambini (seppure tutto ciò sarà fatto con le migliori intenzioni  perchè vorrà dare loro maggiori possibilità di quante ne abbia avute lui stesso). Tuttavia è necessario incoraggiare un po’ di equilibrio: la ricerca del benessere materiale rischia di fargli perdere tantissime occasioni. Il soggetto tratta spesso i figli con estrema severità, ma dovrebbe comprendere che è facile sbagliare seguendo questa linea. I soggetti con questa posizione possono risultare incredibilmente seri sin dalla giovane età, con eccellenti capacità per il lavoro duro e continuo.E’ molto importante uno stimolo esterno che aiuti a sviluppare fiducia in se stessi, perchè ciò potrebbe non avvenire in modo spontaneo. In genere la tendenza a brontolare si alterna al senso dell’umorismo, tipico di Saturno. Se il pianeta è in aspetto negativo l’atteggiamento può essere fosco e pessimista, ma il soggetto non perderà la forza d’animo: “Devo stringere i denti e sopportare”. Al contrario, è presente talvolta un certo amore per il potere (anche quello politico) e la tendenza del Capricorno all’ascesa sociale; il denaro sarà speso più per far colpo che per puro piacere. Se Saturno è in aspetto negativo troviamo spesso un senso di inferiorità. A dispetto tutto ciò, le forti qualità positive sono dominanti. Il soggetto ha bisogno di movimento e deve essere stimolato all’esercizio regolare poiché Saturno governa, oltre alla pelle, la struttura ossea. L’autorevole voce interiore è decisamente didattoriale. Il soggetto può aver avuto genitori severi, che hanno sempre preteso un comportamento corretto: fino a che punto egli abbia ubbidito emergerà dalle altre aree del cielo di nascita. In ogni caso è molto probabile una considerevole mancanza di autostima dovuta a un costante criticismo, forse persistente.

Saturno in Acquario

E’ una posizione interessante e positiva per Saturno. Il pianeta agisce con forza dall’Acquario, dal momento che governava questo segno prima dell’entrata di Urano nell’universo astrologico. La capacità di raggiungere obiettivi ambiziosi mostra una considerevole determinazione; la mente ha un forte elemento di originalità benché il soggetto, specialmente se giovane, tenda a far valere con eccessiva rigidità le sue opinioni. Il vero conflitto può nascere quando il soggetto segue da una parte una linea convenzionale e dall’altra un atteggiamento anticonformista, conflitto che dovrà risolvere a suo modo. Si tratta di un dilemma al quale in genere viene in soccorso l’influenza dei segni dell’Ascendente, del Sole, della Luna e dei pianeti personali. E’ presente un po’ del senso umanitario dell’Acquario; il potenziale scientifico, se viene evidenziato da qualche altra parte del tema, sarà considerevolmente stimolato dalla posizione. L’individuo apparirà ostinato e astuto se Saturno è in aspetto negativo. Quando emerge l’inclinazione dell’Acquario alla riservatezza, il soggetto tenderà a prendere le distanze dagli altri pur essendo gentile: l’indipendenza è sempre molto importante, sebbene comporti solitudine. L’autorevole voce interiore potrà dire: “Fai come ti pare, io non mi preoccupo: cerca di piacere a te stesso”, ma l’individuo spesso non sarà in grado di agire così con la conseguenza di dover risolvere un conflitto psicologico.

Saturno in Pesci

Lo spirito di autosacrificio dei Pesci sarà presente quando Saturno è in questo segno, così come l’umiltà, la simpatia e un accresciuto intuito, che dovrebbe essere controllato ed espresso con cautela ma non ignorato. Spesso c’è anche poca autostima e può succedere che il soggetto sia il peggiore nemico di se stesso, poiché l’inclinazione a esitare rischia di diventare sproporzionata. Nella migliore delle ipotesi questa caratteristica rende la persona riservata e perciò attraente, ma purtroppo la sua influenza è in genere troppo forte per cui dominano timidezza e inibizione. A volte la visione della vita è pessimista, e sotto stress può manifestarsi una propensione ad abbandonare le speranze. A dispetto di ciò, l’influenza della carta del cielo può agire come forte oppositore di tendenze negative, per questo motivo è necessario non sopravvalutarle. Probabilmente saranno presenti solo se altre aree del cielo, del tutto indipendenti, indicano un atteggiamento negativo. E’ importante che il soggetto comprenda di possedere un grandissimo potere d’immaginazione utilizzabile per fini creativi. L’individuo ha bisogno di costruire qualcosa di molto concreto, e quale sia la natura o la forma che può assumere questa capacità espressiva è in genere indicato nel Tema Natale. Sono normali incredibili sbalzi di umore e c’è la tendenza a preoccuparsi, soprattutto se ciò appare in altri punti del tema o se Saturno riceve aspetti negativi dalla Luna. Un risultato può essere l’ipocondria.

[1] Sintesi a cura di “Astrologia Pratica” di J & D Parker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.