Il moto retrogrado dei pianeti nel Tema Natale e il Karma

moto retrogrado e astrologia karmica

Il moto retrogrado di un pianeta è un moto che sembra andare nella direzione opposta a quella solita del moto diretto. La retrogradazione è in realtà un’illusione ottica che si verifica quando la Terra raggiunge e supera la posizione di un altro pianeta. In altre parole, è come quando il treno in cui stiamo viaggiando supera un treno dalla velocità inferiore e sembra quindi andare all’indietro.
Nonostante si tratti di un’illusione, in astrologia il moto retrogrado di un pianeta rappresenta proprio “l’inversione di marcia” di quel modello di esperienza specifico e quindi anche dei suoi effetti. Per questo motivo il moto planetario è molto importante sia nell’interpretazione del Tema Natale che in quella dei transiti. Nel Tema Natale, quando un pianeta si muove retrogrado viene generalmente indicano con una R.
Nella branca dell’astrologia karmica, la retrogradazione planetaria al momento della nascita porta con sé blocchi o parti del karma che non sono state risolte e che richiedono di essere affrontate durante questa incarnazione. Anche quando non si utilizza il metodo astrologico karmico, reputo utile prendere in esame l’interpretazione del moto dei pianeti come questa branca ci suggerisce ed arricchire il suo significato degli elementi suggeriti dal segno e dalla Casa in cui il pianeta si trova.

Vediamo quindi in che modo i pianeti retrogradi influiscono nel Tema Natale quando presenti.

Mercurio retrogrado è sintomo di impazienza e di instabilità. Questi sentimenti sono in parte eredità delle vite precedenti, vissute in maniera disorganizzata e confusionaria. Chi ha Mercurio retrogrado nel suo tema natale, nel corso della propria vita deve impegnarsi per fare ordine, seguire un metodo e fissare degli obiettivi da raggiungere.

Venere retrograda nel proprio tema natale ha influenze negative sulla vita sentimentale. I rapporti di coppia sono vissuti con insicurezza e sono caratterizzati da frequenti discussioni, dovute al comportamento contraddittorio assunto nei confronti del partner. Il ricordo delle sofferenze patite nelle vite precedenti è un forte freno a vivere appieno i sentimenti.

Marte retrogrado influisce sul modo in cui le persone usano la propria energia. La presenza di Marte retrogrado nel tema natale indica delle difficoltà nella gestione della forza, della rabbia e dell’impulsività: il risultato è un atteggiamento aggressivo e a tratti iroso.

Giove retrogrado rappresenta un incentivo all’espansione e alla ricostruzione. Dal momento che nelle esistenze precedenti non si sono sapute usare bene le risorse che la vita ha offerto, in questa vita si ha la possibilità di apprendere dagli errori fatti, ristabilendo un ordine sia materiale che spirituale.

Saturno retrogrado caratterizza delle anime molto sagge, che hanno accumulato un grande carico di esperienza. Nella vita presente, queste anime sono chiamate ad affrontare le sfide presentate dal karma che sono rimandate fino a questo momento. Il pianeta rappresenta dunque un incentivo alla crescita e all’evoluzione in numerosi campi dell’esistenza.

Urano retrogrado indica uno stato di sofferenza e di inquietudine interiore. Chi ha questo pianeta in posizione retrograda nel proprio tema natale ha un’attitudine rivoluzionaria e contestatrice: per sentirsi pienamente realizzato ha bisogno di essere libero e indipendente dagli altri.

Nettuno retrogrado permette di liberarsi dal peso dei valori negativi accumulati dalle precedenti esistenze. Avere Nettuno retrogrado nel proprio tema natale invita a sintonizzarsi con la dimensione spirituale delle cose, a dimenticare e a perdonare torti e illusioni.

Plutone retrogrado nel tema natale è un indicatore di imminenti trasformazioni e cambiamenti anche radicali. Per rinnovarsi e crescere, l’anima dovrà affrontare perdite, sconfitte e cambi di direzione.

A cura di E. Fil per Il Cielo Astrologico

Rispondi