Venere in Toro

Oggi 15 maggio 2019 Venere è entrata nel segno del Toro, dove trova il suo domicilio notturno e la sua triplicità diurna. In altre parole il pianeta dell’amore sta particolarmente bene tra le braccia possenti e sensuali del suo segno prediletto, dove può sentirsi finalmente a casa e regalarci le sue sensazioni più dolci per il resto del mese. Inoltre entrando nel segno, Venere incontra subito Urano, ormai stabile nel Toro. Potrebbero non essere altrettanto stabili gli eventi rappresentati da questa prima congiunzione che richiama l’immagine di un sovvertimento, una rivoluzione nei sentimenti comuni della collettività.

Com’è quindi Venere in Toro?

Nel segno del Toro trionfano le simbologie più centrali di Venere rappresentando così la femminilità nel suo senso più puro, genuino e naturale. Qui il pianeta dell’amore incarna Iside stessa, la Grande Madre della fertilità, la misteriosa porta della vita, ma anche la potente pulsione che la preserva, la nutre e la rigenera. Nel mito narrato da Apuleio, la Dea Iside rimane vedova del suo sposo Osiride a causa del fratello Set che lo uccide e lo fa a pezzi disperdendo le varie parti del corpo per tutto l’Egitto. La Dea riesce a ricomporre il corpo del marito eccetto che per un organo: il fallo del dio, che non verrà mai ritrovato.
Iside, che ben conosce la magia, pensa bene di sostituirlo con un bastone e di usare quello per fecondarsi, concependo così Horus, il dio dalla testa di falco che vendicherà l’uccisione del padre.

Nel mito Iside, la signora della vita, è la sposa di Osiride, il dio dei morti, perciò insieme rappresentano la vita mortale (Osiride) e l’eterno prodigarsi della natura per preservare e generare nuova vita (Iside). Vi è qualcosa di incredibilmente potente e misterioso nel simbolo di Venere in Toro, che attinge direttamente alle forze della natura e della vita stessa. Spesso questa posizione nel tema di nascita inclina ad un rapporto speciale con la terra, la campagna, le piante, gli animali e tutto ciò che richiama alla gioiosa tranquillità della natura.

Certo la natura non è solo pace, tramonti e scenari rustici. Venere in Toro è mossa da potenti e incontrollabili passioni. Appare chiaro anche dal mito che per soddisfare le necessità della natura Iside è capace di qualunque stratagemma, e lo stessa forza muove l’individuo con Venere in Toro, per il quale gli aspetti venusiani della vita come l’amore, i piaceri, la buona tavola e la bellezza diventano aspetti imprescindibili e fondamentali. Una volta che si è circondato di queste cose, avrete di fronte ad una persona estremamente placida, pacifica e intollerante verso ogni tipo di conflitto, disordine ed elemento di disagio.
Venere in questo segno rende dolcemente pigri, ma solo se sono stati soddisfatti tutti i bisogni, in caso contrario è capace di determinazione, inflessibilità e disciplina di cui si serve per soddisfarli.

Si dice che Venere nel suo domicilio propizi gli amori felici, ma naturalmente si tratta di un dato insufficiente in sé stesso ed è necessario valutare il tema natale nel suo insieme. Possiamo però dire che l’individuo con Venere in Toro ha profondamente bisogno di sperimentare gli affetti, gli innamoramenti, il senso di appartenenza e di condivisione con altre persone; non solo il partner, ma più in generale la famiglia o la cerchia di persone che si riconosce come tale. Iside del resto è patrona del focolare, sposa di Osiride, ma anche madre nelle sue rappresentazioni con Horus in braccio, ora sopravvissute nella figura della Madonna con bambino.
Per quanto riguarda le passioni, gli hobbies e i gusti, quelli di Venere in Toro sono molto semplici, ma ciò non significa di poche pretese. Leonardo Da Vinci nato sotto questa Venere ne è un esempio, e se osserviamo la sua arte esprime un gusto semplice, realistico che trascina senza fatica nel dipinto come se fosse fatto di carne ed ossa! Celebrare la semplicità non vuol dire godere di poco e in modo rozzo, al contrario per Venere in Toro è un rituale complesso in cui tutto dev’essere perfetto e suonare armonioso e palpabile ai sensi.

Il transito del pianeta dell’amore in questo segno influisce soprattutto su chi ha Venere in Toro nel suo tema di nascita, facendo emergere le proprie tematiche legate all’amore, gli affetti, i rapporti con gli altri e i nodi emotivi da sanare.

Cosa riserva invece per i dodici segni?

breve oroscopo di Venere in Toro

Ariete: il pianeta dell’armonia ha lasciato il tuo segno, ma adesso ti aiuterà ad affinare qualche capacità personale. Attento a non sperperare le tue risorse in troppi peccati di gola!

Toro: Venere è con te e non vorrebbe stare con nessun altro! Rilassati, goditela e il resto lascialo fare a lei!

Gemelli: il pianeta dell’amore non influisce troppo su di te per ora, ma ti chiede di leggere nei segnali. Non tutti i tuoi sentimenti sono così chiari.

Cancro: Venere ti ha fatto sentire un po’ snobbato recentemente, ma adesso torna finalmente ad esserti amica e intende ascoltare qualche speranza che tieni in serbo, sempre se le dai una mano!

Leone: la bella del cielo ti fa sentire poco considerato, ma anche tu non hai troppi riguardi per lei! E’ ora di portare in luce ciò che senti veramente, nasconderti non fa per te!

Vergine: Venere ti sorride e ti sprona per lanciarti in qualche avventura, abbandonerai qualche piccola sicurezza per metterti lo zaino in spalla e rispondere al suo dolce richiamo?

Bilancia: il tuo astro prediletto non ti sta considerando troppo, ma se non ti fermi alle apparenze e sai leggere tra le righe, potresti cogliere qualche intrigante proposta che il pianeta dell’amore non osa farti apertamente.

Scorpione: è necessario che tu impari a fare dei compromessi nel tuo rapporto con qualcuno, rischi di percepire come attacchi nei tuoi confronti quelle che, in fondo, sono soltanto dolci richieste di attenzione

Sagittario: fin’ora te la sei goduta, ma è arrivato il momento di equilibrare alcuni eccessi e ripristinare un po’ di ordine psicofisico. “Prenditi cura di te” come dice la nota pubblicità! 🙂

Capricorno: il pianeta dell’amore vuole flirtare con te finalmente, è ora di scendere dalla montagna e godertela un po’… Non startene li impalato!

Acquario: i tuoi sentimenti forse sono un po’ confusi e poco chiari, sai di dover abbandonare alcuni automatismi che ti limitano, anche se ti sembra che ti facciano stare bene. Approfitta di questo transito per fare luce su ciò che provi veramente.

Pesci: l’astro dell’armonia ti tende la mano e rende la tua mente più creativa, il tuo modo di pensare più possibilista. Il suo transito potrebbe aiutarti ad inquadrare alcune cose da una prospettiva più positiva.

Buona Venere e buone stelle!

Rispondi