Toro

Cari nati del Toro, 

Se siete della prima decade (dal 21 al 30 aprile) può darsi che l’estate sia stata per voi, un periodo di lavoro, durante il quale la fatica non è mancata. Più in generale avete accusato di alcune tensioni dovute a un cambiamento di situazione che l’entrata di Urano nel vostro segno vi propone. La quadratura con Marte può anche avervi stimolato in ambito professionale, o fatto trovare in circostanze inaspettate.  

Si dice che voi non amiate l’inaspettato, e questo non è del tutto vero, perché lo cercate spesso nelle persone che amate. In fondo però ciò che il vostro segno desidera è tranquillità e sicurezza più di ogni altra cosa, e l’idea di dover cambiare qualche schema vi indispettisce.   

Sapete però di dovervi impegnare volente o nolente, e con Saturno che torna diretto a vostro favore dall’inizio del mese, non dovete temere di prendervi qualche responsabilità se serve ai vostri progetti. 

Se siete nati della terza decade (dal 12 al 20 maggio) l’estate è stata meno faticosa per voi, ma avete comunque fatto moltissime cose. Marte stazionario nella vostra nona casa probabilmente vi ha portato a viaggiare molto, o semplicemente a ricercare contesti che vi conducessero fuori dal quotidiano.  

Siete stimolati a realizzare qualcosa e lavorate silenziosamente per raggiungere uno scopo. Forse i tempi non erano ancora maturi per vedere i vostri sogni mutare in realtà, a causa della stazionarietà del pianeta rosso, ma durante questo mese avrete modo di muovervi in maniera più decisa in questa direzione e vi sarà richiesto un certo impegno.  

In generale per tutti i nati del Toro, la Luna in Pesci di fine Agosto nella vostra undicesima casa solare,  spinge la vostra attenzione verso i valori dell’amicizia e più in generale verso tutti quei rapporti che non sono basati su interessi o desideri personali (indicati dalla casa opposta, la quinta) ma su ideali universali condivisi o su valori fondamentali comuni. L’amicizia e le associazioni sono esempi del tipo di relazione indicata dall’undicesima casa.   

Forse recupererete un’amico, o ve ne farete uno nuovo. In ogni caso cercate di prestare attenzione ai messaggi che la vita vi manda attraverso gli altri. Spesso anche l’incontro casuale, la chiacchera con l’estraneo, e la parola sentita di sfuggita per strada può arrivarci all’orecchio come l’inaspettato consiglio di un amico. 

Nell’astrologia classica, l’undicesima è anche la casa dell’angelo custode, del “buono spirito” inteso come un “amico spirituale” che ci invia suggerimenti tramite l’intuizione.  

Questo mese sarete più empatici verso gli altri, e se vi lasciate andare questo risveglierà la vostra curiosità per gli altri non solo da un punto di vista ideale, ma anche sensuale e sentimentale.  

La Luna nuova nella vostra quinta casa auspica un settembrino risveglio di passionalità ed energia. Se siete single qualcuno potrebbe stimolare la vostra attenzione se è quello che cercate.  

Anche per i tori in coppia può essere un mese particolarmente appagante, con Giove nella vostra settima casa e l’entrata di Venere nello stesso campo verso la metà del mese. 

D’altra parte però siete anche messi alla prova dalla quadratura con MarteSe state vivendo una situazione di insicurezza sentimentale, il pianeta rosso potrebbe chiedervi di prendere una direzione, in un modo o nell’altro. Se non sapete in che direzione volete andare nella vostra vita sentimentale, vi sentirete messi alla prova o sarete costretti a vincere un importante sfida. Per farlo non vi basterà il coraggio, avrete bisogno anche di conoscere la verità.

Anche sul lavoro potrebbero presentarsi interessanti trattative, o progetti, e più in generale avete la sensazione che gli altri siano disposti a donarvi qualcosa. Eppure anche li percepite tensione e potreste essere chiamati a decidere qualcosa. 

Così i pianeti benefici, Giove e Venere, possono rappresentare una tensione interiore che riversiamo all’esterno attraverso il godimento. 

Potreste perciò esagerare con i piaceri e i vizi, mangiando esageratamente o male, o semplicemente impigrendovi eccessivamente, o qualunque sia il vostro modo di manifestare il benessere.

Il punto è che lo fate per compensare alle tensioni che vivete.  

Compensare è importante, godetevela pure, ma attenti a non esagerare… poi non dite che non ve l’avevo detto! 

Da metà del mese con Marte che ritorna in Acquario e la caduta del Sole nella vostra sesta casa solare, potreste sentirvi più frustrati e affaticati del solito sul lavoro. La sesta anticamente era la casa della servitù, e indica spesso uno stato di frustrazione che si può avere sul lavoro come in altre cose quando lo stress supera i nostri limiti fisici ed emotivi. Allora sentiamo che il nostro agire non sia apprezzato o addirittura venga sfruttato. 

Non posso dirvi di evitare lo stress, ma ascoltate il vostro corpo questo mese, vi farà conoscere quali limiti non oltrepassare per mantenervi in equilibrio. 

Buon settembre a tutti i torelli!