Capricorno

Cari nati del Capricorno, 

Forse vi state chiedendo se per caso le forze del male abbiano deciso di radunarsi nel vostro segno…e in effetti è proprio così! 

Su dai, non prendetela così seriamente, è solo una battuta!   

Si perché Plutone, Saturno e Marte sembrano essersi fermati li e non vi aiutano a prendere con leggerezza le cose.

Potrebbe essere che dovete rilassarvi di più in alcune questioni? Non basterebbe prendere di petto le situazioni invece che farvi buttare giù? Alcuni problemi che percepite vengono davvero dall’esterno o partono dal vostro modo di vedere le cose ultimamente?  

Se siete nati nella prima decade (dal 21 al 31 dicembre) Saturno diretto all’inizio del mese, assieme ad Urano retrogrado nel Toro vi mettono di fronte ai vostri limiti da un lato, e vi conducono lentamente davanti alla soglia di un cambiamento da attraversare.

Per farlo dovete affrontare alcune paure pratiche che rimandate da tempo e confrontarvi con le vostre resistenze. 

Vi sentite tirati in direzioni apparentemente opposte: da un lato l’esigenza di cambiare la vostra vita, e dall’altro la paura che ciò accada.  

Può essere che l’effetto del “Grande Malefico” non sia altro che quello di mostrarvi le vostre paure, e gli impegni che dovete prendervi per attuare i necessari cambiamenti?  

Saturno viene spesso visto come il pianeta che pone dei limiti, ma sarebbe più corretto dire che è ciò che ci spinge verso il limite estremo. E’ diverso, perché non si tratta del limite che non possiamo varcare, ma piuttosto di quello che temiamo di oltrepassare. Saturno è l’ultimo pianeta visibile a occhio nudo, oltre il quale c’è lo spazio infinito e sconosciuto.  

Il vostro atteggiamento allora può essere duplice: vi create un alibi per non ammettere che sono le vostre paure a limitarvi, e  in questo caso percepirete l’influsso di Saturno come pesante e nefasto.  Oppure riconoscete quali esperienze state rimandando al futuro, quali impegni state trascurando, e quali prove non state affrontando anche se forse ne varrebbe la pena.  

Questo porta inevitabilmente alla virtù che Saturno ama vederci incarnare: la responsabilità. 

Può darsi anche che siate già quel tipo di Capricorno che è sempre stato responsabile in vita sua, e Saturno vi chieda di potare i rami secchi e lasciar andare gli impegni e i pesi che non vi servono più, per far spazio al cambiamento di Urano. 

Se Saturno vi farà incarnare il vecchio responsabile o “l’angelo sterminatore” dipende interamente da voi. 

Quanto ai nati dell’ultima decade (dal 10 al 19 gennaio) ai quali è mancata la pace e il relax che avrebbero voluto in estate, Marte ormai diretto sta per lasciare il vostro segno. Potete fare un bel respiro e lasciar andare le tensioni per ora, ma vi sentirete anche meno forti e combattivi, cosa che tutto sommato non vi dispiace. 

Qualunque battaglia abbiate affrontato, che ne siate usciti vincitori o meno, sappiate che quel che è fatto è fatto! Potete andare avanti e dedicarvi ad altre imprese.  

Parlando del Capricorno in generale la Luna nuova di Settembre nella vostra nona casa vi porta il bisogno di evasione, e se da un lato vorreste solo rilassarvi e stare in pace, dall’altro avete bisogno di avventura. Non fatevi fuorviare però da dolci sogni, e non confondete le evasioni con l’avventura. Il bisogno di espandere i propri confini mentali oltre la solita routine (rappresentata dalla terza casa, opposta alla nona) che è alla base della ricerca dello straordinario e dell’avventura, non viene per indurvi fuggire dalla realtà, ma per farvi avere una visione più ampia e stimolante. 

Per questo il mese di settembre può essere un periodo propizio per studiare, leggere, stare in raccoglimento, nutrire la mente come se foste saggi in ritiro sulla montagna. Potete assorbire conoscenze molto più facilmente e sintetizzarle con intuizioni più acute del solito. 

Se nel mese di Agosto, durante la retrogradazione di Mercurio in Leone vi siete sentiti confusi, se la vostra razionalità è stata annebbiata da emozioni e pensieri ossessivi, ora avete modo di fare chiarezza sia con voi stessi che con gli altri. Forse siete stati impulsivi nel comunicare le cose e non siete stati capiti, oppure avete trattenuto qualcosa che avreste voluto dire senza sapere come fare. 

Ora avete l’occasione di rimediare. 

Da fine mese, con il Sole che entra nella Bilancia, è il periodo giusto per far partire qualche progetto che avete in mente di realizzare, e il tema del lavoro così caro al vostro segno sarà particolarmente presente. Vi sarà richiesto forse un certo grado di impegno e movimento. Certo la fatica non mancherà e dovete tenere d’occhio lo stress, ma avrete dalla vostra parte diverse forze che vengono a compensare le vostre fatiche. 

Venere che entra nello Scorpione, la vostra undicesima casa, viene a portarvi qualche situazione inaspettata. Ricercare la collaborazione di altre persone può essere particolarmente benefico per voi adesso. La presenza dei pianeti severi già citati nel vostro segno può avervi fatto chiudere un po in voi stessi e irrigidito sulle vostre posizioni.  

Al contrario aprirvi agli altri può portarvi qualche fortuna o stimolo inaspettato, grazie anche all’opposizione che Venere applica ad Urano nella vostra quinta casa. Non è da escludere che troviate in qualcuno quegli elementi che vi intrigano e risvegliano la vostra passione se è quello che cercate, ma anche se avete già un partner la relazione non potrà che beneficiare di questo transito. In ogni caso non dovete aspettare che le cose vi arrivino dagli altri, dovete darvi voi per primi, lanciarvi verso l’altro, ed essere pronti a rinnovarvi e fare qualcosa di diverso dal solito.  

Avete bisogno di stimoli, e ora potete trovarli negli altri, ma non dovete essere troppo rigidi. Il sestile è un aspetto armonico, ma va attivato con un pizzico di coraggio. 

Cari nati del Capricorno, la tensione va scemando con l’arrivo dell’autunno. 

Buon Settembre!