Ariete

Cari nati dell’Ariete, 

C’è tanto movimento questo mese per voi, e se da un lato dovete affrontare diversi ostacoli o fatiche e magari pure qualche conflitto, ricevete molta forza per fare ciò.  

La Luna piena di fine settembre ci racconta la storia del mese di ottobre, e ha avuto luogo proprio nel vostro segno in prossimità dell’equinozio a 1°59. Naturalmente se avete il Sole o qualche altro valore proprio su questo grado il mese avrà un’intensità ancora maggiore, ma in linea generale per tutti i nati del segno questo è un mese durante il quale esprimere la vostra emotività 

Siete portati a spostare l’attenzione dagli altri a voi stessi (più del solito quantomeno) e se nei mesi scorsi avete trattenuto qualche emozione, ora sarete liberi di sperimentarla senza alcuna remora. Attenti però, perché la Luna filtra la percezione delle cose attraverso un punto di vista squisitamente soggettivo. Potreste approcciarvi con troppa avventatezza alle cose con il desiderio di imporre il vostro punto di vista, che naturalmente è l’unica verità 🙂   

Se non mantenete un minimo di lucidità per seguire soltanto il vostro sentire del momento,e se lo prendete unico punto di vista possibile rischiate di sbatterci le corna, vi rammenta Saturno dal Capricorno 

Marte, il vostro pianeta, vi fa sentire forti ma la potenza non risiede in voi stessi da soli: avete bisogno di ricercare l’associazione con altre persone.

Il pianeta rosso nella vostra undicesima casa aumenta il vostro spirito competitivo, ma senza dei buoni alleati e degli amici fedeli, non riuscirete a raggiungere i vostri obbiettivi, e sebbene lo abbiate a favore non potrete sfruttare appieno l’energia che vi viene elargita. Gli amici sono molto importanti durante questo periodo e rappresentano una fonte di stimoli per voi, se saprete cavalcare le reazioni che talvolta suscita la vicinanza degli altri. 

Il vostro è un segno provocatore, e sa farlo bene, le altre persone reagiranno molto più facilmente durante questo periodo. Assicuratevi però, che dietro le crisi che create vi sia uno scopo costruttivo.

Chi di spada ferisce di spada perisce, se non sa dove vuole arrivare. 

Saturno nella vostra decima casa solare vi sta facendo sudare un bel po’, avete capito che se non ci mettete un po di fatica la vita vi ostacola e vi sono più chiare quali responsabilità dovete prendervi: ora dovrete farlo che vi piaccia o no.

Specialmente i nati della prima decade (dal 20 al 31/3)  non possono più rimandare un importante decisione: prendere o lasciarelo farete durante questo mese. 

Per quanto riguarda il lavoro, se avete realizzato il vostro segno attraverso una posizione di spicco o avete un ruolo di comando, siete chiamati a prendere delle decisioni tali da costringervi ad essere rigorosi, ma dovete fare attenzione a non abusare del vostro “potere”.  

Se invece sul lavoro siete sottoposti, guardatevi dall’autorità che subite, e mantenetevi lucidi sul vostro obbiettivo. 

Plutone che torna diretto il primo del mese nello stesso segno porta alla luce molte cose che non avevate compreso nei sei mesi precedenti, in particolare riguardo il vostro scopo nel mondo. 

Cosa sta venendo alla luce?

Plutone è un pianeta invisibile, non ha influenza sugli eventi e può essere percepito solo con l’introspezione. Tuttavia se fate caso alle verità nascoste che emergono, per quanto non del tutto piacevoli, imparerete cosa dovete trasformare per realizzare i vostri scopi. Specialmente se siete nati nella seconda decade (dal 1 al 10/4)

Per quanto riguarda i nati della seconda e terza decade (dall’11 al 20/4) durante la prima parte del mese, l’opposizione del Sole e Mercurio può generarvi qualche tensione nei rapporti personali. Ciò accade perché gli altri vi fanno confrontare con alcune vostre mancanze, ma se siete disponibili al confronto con voi stessi leggerete tra le righe anche dei riconoscimenti per quanto avete fatto fino ad ora.

Questo transito vi propone un confronto, potete scegliere se farlo essere un bisticcio o un leale duello. 

Passate un buon ottobre nati dell’Ariete!